Dicembre 14, 2018

Vacanza in Barca a Vela in Puglia

Solcare il mare della Puglia in barca a vela è il modo migliore per scoprire questa meravigliosa regione dalle acque limpide, meta ogni anno di milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo.

A bordo di una imbarcazione a vela potrai ritrovare il tuo spirito di avventura ed il piacere della scoperta, assieme ad un livello di comfort che non ti aspetti, e godere il meraviglioso sole della Puglia comodamente disteso a prua.

Quale migliore occasione per tuffarti nelle acque più cristalline che tu abbia mai visto ogni qualvolta ne avrai voglia? Devi soltanto scegliere l’itinerario che preferisci per la tua crociera, ed iniziare questa bellissima esperienza che porterai con te a lungo. Uno degli itinerari in barca a vela in Puglia preferito dagli appassionati è sicuramente quello che prevede Gallipoli come base per l’imbarco, per salpare subito con la prua diretta verso la piccola isola di Sant’Andrea. Questa era un tempo utilizzata dagli abitanti di Gallipoli quale zona da pascolo per il bestiame, oggi è disabitata ma vanta la presenza di diverse specie migratorie ed un antico faro tutt’ora funzionante, vale certamente la pena avvicinarsi per contemplarne la bellezza e la quiete.

Procedendo in direzione Sud è possibile incontrare le famose Secche di Ugento, proprio di fronte località Torre Mozza, e gettare l’ancora per un rigenerante bagno circondati da uno scenario suggestivo ed affascinante. A poche miglia di navigazione è possibile raggiungere le gettonatissime Maldive del Salento, ovvero le spiagge in località Pescoluse (LE), e ormeggiare in rada in tempo per trascorrere la notte. Al mattino sarà possibile conquistare il famoso Tacco d’Italia, ovvero il punto in cui il Mar Adriatico ed il Mar Ionio si incontrano, e scoprire le bellissime grotte naturali che rendono l’intera zona ancora più affascinante e suggestiva. Qui una tappa è d’obbligo, per cui vale assolutamente la pena gettare l’ancora ed avvicinarsi alla costa con il dinghy per vedere da vicino queste incredibili opere che la natura ha realizzato in migliaia di anni, e prendersi tutto il tempo necessario per vivere a pieno quest’area così suggestiva, tra un tuffo e l’altro.

Riprendendo la navigazione risalendo in direzione Nord, incontriamo il mare di Castro Marina e le sue bellissime spiagge. Questa nota località balneare vanta infatti oltre 4km di costa che comprendono anche la nota Grotta Azzurra, la Grotta Palombara, Grotta Zinzulusa e Grotta Romanelli. Sono grotte davvero suggestive e una visita qui è praticamente d’obbligo, avendo cura di gettare l’ancora a debita distanza (l’accesso alle grotte in barca è riservato esclusivamente a coloro che sono in possesso di specifica autorizzazione) e avvicinarsi a nuoto o con il dinghy a remi. Al termine di questa bellissima esperienza, è preferibile ormeggiare in rada in attesa del nuovo giorno, che si preannuncia altrettanto ricco di sorprese e bellezze naturali da scoprire.

Al mattino sarà infatti possibile riprendere la nostra crociera in Puglia e raggiungere dopo qualche ora Otranto: vista dal mare, la città offre uno scorcio che riempie gli occhi grazie al bianco delle sue case ed i lidi che si susseguono, come in una cartolina. Da lì a poco è possibile incontrare, uno dopo l’altro, diverse località balneari che vantano una natura rigogliosa e un ambiente a dir poco paradisiaco. È questo il caso di Baia dei Turchi, caratterizzata da una lunga lingua di sabbia finissima e bianca, o la spiaggia di Torre Sant'Andrea ed i suoi bellissimi faraglioni e insenature che fanno da cornice. Spostandosi più a Nord incontriamo infine la famosa località di Torre dell’Orso, nota sia per le acque particolarmente limpide e cristalline che la caratterizzano che per i due bellissimi scogli di roccia bianca detti “Le due Sorelle”, in virtù di una antica leggenda che narra la storia di due sorelle purtroppo disperse in mare.

Seguendo questo bellissimo itinerario, sarà possibile scoprire la Puglia in barca a Vela e raggiungere al tempo stesso tutte quelle piccole baie, calette e anfratti altrimenti impossibili da conquistare via terra. L’intera costa Pugliese ed il suo mare presentano una biodiversità unica ed in grado di offrire al turista quel contatto intimo e profondo con la natura desiderato, e le vacanze in barca a vela sono il modo migliore per ammirare tali bellezze e viverle a pieno

Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Tweets

Alberobello, in provincia di Bari, deve le sue fortune ai trulli, e dal 1996 è considerato Patrimonio dell'Umanità… https://t.co/I4gq4cDpvf
Gravina di Puglia è una delle località nel cuore della Puglia, che racchiude in seno tesori inesplorati e affascina… https://t.co/GJExpL43e4
La storia del #barocco a #Lecce affonda le sue origini tra il XVII e il XVIII secolo, in pieno periodo della Contro… https://t.co/mgAZx6fPMS
Segui Eden Puglia su Twitter

Post Gallery

La Cattedrale di Foggia

Il Duomo di Otranto e i suoi segreti

I Messapi: i primi “salentini” della storia

Il Castello di Taranto, un guardiano della storia

Visitare Accadia

Apricena

Visitare Ascoli Satriano

Biccari e Alberona

Visitare Bovino, cosa vedere e cosa fare