Itinerari Religiosi

Booking.com

Il Santuario dell'Incoronata

santuario_incoronata Santuario dell'Incoronata

Luoghi di culto che da anni sono ormai frequentati da un gran numero di pellegrini motivati da una gran voglia di scoprire questi luoghi di fede. Tra questi, a poca distanza da Foggia, ricordiamo il complesso del Santuario della Madonna Incoronata, circondato dall'omonimo bosco che aiuta a creare un'atmosfera particolare e di grande spiritualità.

Brevi cenni storici

Secondo quanto racconta la leggenda, la storia del Santuario, risale addirittura al 1001 d.c quando la Vergine apparve al conte di Ariano indicando una statua poggiata sui rami di una quercia. Nello stesso posto fu eretta una cappella, che diversi anni dopo divenne una chiesa. Il Santuario venne abbandonato nell'Ottocento, ma nel 1950 rinacque per diventare con il tempo il santuario più rilevante del Gargano. Il vecchio complesso in origine era formato dalla chiesa, dal convento e da due capannoni dormitori.

La chiesa del Santuario era a pianta rettangolare, mentre per via di due rampe si raggiungeva la cappella sopraelevata della Vergine. L'origine dell'Incoronata risale dunque quasi alla notte dei tempi, ma da sempre si è tramandata di generazione in generazione con lo stesso amore ed entusiasmo.

Nuovo Santuario

Con il tempo il Santuario ha cambiato volto per opera dell'architetto romano Luigi Vagnetti, che lo realizzò dagli anni 1954 al 1965. Per realizzare il nuovo complesso architettonico del Santuario dell'Incoronata, l'architetto si è ispirato alle abitazioni edilizie del luogo come il trullo e la capanna, creando in questo modo un monumento dagli aspetti molto significativi, suggestivi e spirituali. Stupenda sintesi di elementi architettonici della zona, il complesso si estende su circa 13 ettari quasi totalmente pianeggianti ed è delimitato da una recinzione muraria. 

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.edenpuglia.com/

Newsletter

Accetto Informativa sulla privacy