Stampa questa pagina

Il Primitivo di Manduria

Il Primitivo di Manduria nasce dall’uva prodotta dalle splendide vigne di Manduria, città pugliese situata nella zona di Lecce.

Questo centro cittadino si contraddistingue per un’abbondante produzione di vino rosso che vanta sia la certificazione DOC che quella DOCG (denominazione di origine controllata e garantita). Manduria è un fiorente centro economico appartenente alla provincia di Taranto. Città assai suggestiva e caratteristica, Manduria vanta un clima molto temperato, influenzato da delicate brezze marine, ideale per la produzione viticola.

In questo contesto climatico eccellente trova terreno fertile la nascita del Rosso Primitivo, ricco dei profumi e delle suggestioni storiche di un territorio tutto da scoprire. Il Primitivo di Manduria nella sua composizione di vino più dolce vanta la DOCG riservata al vino proveniente da vitigni aventi una composizione ampelografica del 100% Primitivo, in ambito aziendale.

Questo vino trova il giusto accompagnamento gastronomico nelle prelibate pietanze pugliesi, primi piatti al ragù di carne e sugo di pomodoro nel pasto domenicale o insieme ad aperitivi dal sapore salato con taglieri ricchi di formaggi tipici pugliesi. La tradizione vede nella produzione viticola la sua massima espressione: dalle vigne di Puglia nasce e viene coltivato con cura un prodotto, come l’uva nera, ricco in polifenoli e tannini, cibo dolce ed elisir di lunga vita.

Dall’eccellenza di questo affascinante prodotto ortofrutticolo prende vita il buon vino genuino rosso di Puglia e da questa tradizione agricola nascono i detti più comuni "buon vino fa buon sangue", a voler sottolineare l’importanza di bere un buon prodotto anche per mantenersi in buona salute. Molti sono i giovani che apprezzano le note e i profumi di questo vino esportato in tutto il mondo e anche gli anziani non perdono occasione di gustarlo in compagnia dei propri cari durante le festività o nell’arco della giornata. Spesso le bottiglie di questo elegante vino rosso rappresentano un regalo di pregio da fare in occasioni speciali, e tanti pugliesi amano degustarlo durante i pasti lauti e corposi con pietanze anche dal sapore dolce.

Un vino che parla del territorio e che viene apprezzato come fosse un alimento irrinunciabile ed irresistibile per ogni età: genuinità e orgoglio sono i principi cardini di un prodotto esportato in tutto il mondo con passione e amore. Immancabile è ormai, per ogni turista, il rientro a casa con confezioni regalo di bottiglie di vino Primitivo ben impacchettate in scatole di legno di ulivo. Un bellissimo dono per i propri cari, ricordando una vacanza dal sapore unico e speciale da condividere anche a tavola.

Ti potrebbero interessare anche