Maggio 19, 2019
Booking.com

San Giovanni Rotondo e la sua cucina casereccia

San Giovanni Rotondo è un comune facente parte della provincia di Foggia e ormai noto in tutto il mondo per ospitare le spoglie di San Pio, frate cappuccino vissuto a lungo in questa città.

Anche questo luogo ospitale rientra nel Parco Nazionale del Gargano e diventa simbolo della fede nel mondo, attraverso la rinomata zona della Montagna Sacra. Intere comitive di pellegrini e turisti di ogni tipo popolano i numerosi alberghi e resorts della zona, ma soprattutto le tante e caratteristiche trattorie, che, con la loro cucina tipica e colorata, offrono buoni momenti di ristoro.

La cucina presente sul territorio è di tipo casereccio e i prodotti genuini e freschi sono ormai divenuti vero vanto della cucina italiana nel mondo. Famose le mozzarelle di bufala, realizzate presso la fattoria presente in loco, e rinomate oramai in diverse parti del mondo.

mozzarelle di bufala

La prelibatezza delle mozzarelle, arricchita da varie certificazioni, comporta che le stesse diventino spesso protagoniste sulle tavole di tutto il mondo. I formaggi, si sa, sono delle vere chicche culinarie per ogni luogo di montagna e sul Gargano esiste una qualità davvero speciale: la qualità podolica, dovuta alla presenza di numerosissime vacche podoliche che popolano il territorio garganico.

Nasce qui il gustosissimo Caciocavallo Podolico, formaggio stagionato, dalla curiosa forma a pera. All’esterno è caratterizzato da  una crosta liscia e sottile mentre internamente  la sua  pasta è piuttosto  semidura e piuttosto gialla.

caciocavallo-podolico

Ottima anche la carne degli allevamenti podolici, presenti in zona, ed alcuni piatti tipici della tradizione, preparati con carne di capra, come il famoso capretto al forno con patate, piatto arricchito da aromi selvatici e molto di sovente  presente sulle tavole nel periodo pasquale. Un’altra pietanza tipica  della zona è la zuppa di pane cotto, veri e propri tozzi di pane dura  di montagna, che attraverso la cottura vengono ammorbiditi e resi saporiti dai legumi e dalle varie verdure di stagione.

pane cotto

La gastronomia locale è davvero moto varia, grazie alla ricchezza di un territorio assai florido, dove l’aria di montagna favorisce anche la crescita spontanea di erbe selvatiche, tipiche della zona. Elemento fondamentale di tutte le ricette della zona è il buonissimo olio extravergine di oliva, di cui il Gargano è un grande produttore.

Tante sono le tradizioni gastronomiche, appartenenti alla storia di questo paese, di cui il turista non potrà che apprezzarne il valore e la bontà.

Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Tweets

#Alberobello, in provincia di #Bari, deve le sue fortune ai #trulli, e dal 1996 è considerato Patrimonio dell'Umani… https://t.co/Mz7CZ4MXn8
#Trekking religioso sulla via Francigena del #Gargano . Dalla fine del V secolo d.C., il Gargano è stato attravers… https://t.co/BB2PYwcJXn
Amate il #trekking? E non avete ancora un programma adatto? I 7 percorsi del trekking park di #Mattinata faranno al… https://t.co/laUSyBjWAB
Segui Eden Puglia su Twitter

Post Gallery

La Cattedrale di Foggia

Il Duomo di Otranto e i suoi segreti

I Messapi: i primi “salentini” della storia

Il Castello di Taranto, un guardiano della storia

Visitare Accadia

Apricena

Visitare Ascoli Satriano

Biccari e Alberona

Visitare Bovino, cosa vedere e cosa fare