Marzo 26, 2019

Itinerari religiosi in Terra di Bari

Diversi sono gli itinerari religiosi che si possono effettuare in Puglia e molto significativo è quello che si snoda in Terra di Bari.

 Vediamo quali sono le località più importanti, improntate ad un turismo religioso, che richiamano fedeli da ogni parte del mondo.

Trani: la cittadina pugliese in riva all’Adriatico offre la possibilità di visitare la Cattedrale in stile romanico-pugliese edificata tra il 1100 ed il 1200, caratterizzata da un bellissimo portale di bronzo e da un imponente campanile a cuspide. Sempre nel centro storico di Trani si possono visitare Ognissanti, una chiesa del millecento e unico esemplare di tempio in stile romanico con un doppio portico; la chiesa di San Francesco; l’Abbazia di Santa Maria della Colonna; la chiesa di san Giacomo e, il poderoso Castello Federiciano di epoca sveva.


Barletta: nella città famosa universalmente per la disfida che vide 13 cavalieri francesi battersi con 13 cavalieri italiani capitanati da Ettore Fieramosca, si può visitare il Duomo del XII secolo che fu base di transito per i crociati in viaggio per la Terra Santa. Il Duomo, sempre in stile romanico dalle linee gotiche, conserva un bel campanile del Duecento. Interessante anche la chiesa del Santo Sepolcro sempre del XII secolo con facciata barocca dove campeggia una porta ogivale.

Ruvo di Puglia: da vedere la Cattedrale che, terminata verso l’inizio del XIII secolo, fu eretta su dei resti paleocristiani e che è una delle più interessanti di tutta la regione.

Giovinazzo: sempre vicino il capoluogo, Giovinazzo offre una Cattedrale risalente alla fine del XIII secolo con l’interno costruito in stile barocco ma la cui cripta ospita colonne romaniche. Da visitare anche la piccola chiesa dello Spirito Santo e quella di San Domenico.

Andria: il Duomo che si trova in città è di epoca medioevale del quale conserva una estesa cripta con absidi risalente all’anno mille. Notevole è la chiesa dedicata a San Domenico, oltre per il suo alto campanile in stile barocco, anche per la scultura linea del Cinquecento raffigurante una Madonna col Bambino, oltre che per il busto del duca di Andria, Francesco II.

Bitonto e Bitetto: Conservate sempre in Terra di Bari si trovano, a Bitonto, le reliquie dei Santi Cosma e Damiano ai quali, la terza domenica di ottobre, viene dedicata un particolare processione che dura l’intera giornata e alla quale partecipano migliaia di fedeli che giungono da ogni parte. Mentre a Bitetto ha trovato pace lo scheletro di Beato Giacomo Illirico molto venerato dai popoli dell’Europa dell’Est che vengono qui in pellegrinaggio.

Bari: non si può non visitare la Basilica dedicata al patrono della città, San Nicola, eretta in stile gotico e che si trova all’interno della Corte del Catalano. Il Santo è uno tra i più venerati al mondo e ribattezzato Santa Claus. All’interno della Basilica si trovano le reliquie di San Nicola che sono venerate nell’oriente greco e nel mondo scandinavo e anglosassone.


Ma sono soprattutto i fedeli ortodossi che vengono in visita per omaggiare colui che fu il vescovo di Myra e del quale, a Bari, sono custodite le ossa di metà del suo scheletro fin dall’epoca dopo le crociate. San Nicola motiva ogni 9 maggio, la sua festa che tuttavia dura una settimana intera dove i fedeli lo celebrano con processioni, cortei, eventi in suo onore. San Nicola è conosciuto anche per la Manna, un siero oleoso che si vuole miracoloso e che si forma nella sua tomba e credenza popolare vuole, che sia formato dalle sue ossa.

Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Tweets

Alberobello, in provincia di Bari, deve le sue fortune ai trulli, e dal 1996 è considerato Patrimonio dell'Umanità… https://t.co/I4gq4cDpvf
Gravina di Puglia è una delle località nel cuore della Puglia, che racchiude in seno tesori inesplorati e affascina… https://t.co/GJExpL43e4
La storia del #barocco a #Lecce affonda le sue origini tra il XVII e il XVIII secolo, in pieno periodo della Contro… https://t.co/mgAZx6fPMS
Segui Eden Puglia su Twitter

Post Gallery

La Cattedrale di Foggia

Il Duomo di Otranto e i suoi segreti

I Messapi: i primi “salentini” della storia

Il Castello di Taranto, un guardiano della storia

Visitare Accadia

Apricena

Visitare Ascoli Satriano

Biccari e Alberona

Visitare Bovino, cosa vedere e cosa fare