Novembre 19, 2019
Booking.com

Visitare Santa Cesarea Terme, cosa vedere e cosa fare

Santa Cesarea Terme, rinomata meta turistica, si trova in provincia di Lecce, a poca distanza da Otranto e da Gallipoli. Questo territorio è noto fin dall'antichità per la presenza di quattro sorgenti idrotermali, denominate Fetida, Sulfurea, Gattulla e Solfatara.

L'attuale piccolo centro abitato è stato realizzato nel XIX secolo, e conserva alcuni splendidi esempi di architettura liberty. Il paesaggio circostante ricade all'interno del Parco Naturale Regionale Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, si distingue per le alte scogliere a strapiombo e l'intenso colore del mare. Differenti tipologie di alloggio sono disponibili per accogliere i visitatori che scelgono Santa Cesarea Terme per un soggiorno rilassante e all'insegna della natura. Ristoranti, trattorie, locali notturni e discoteche animano le serate da passare in allegra compagnia, assaporando la cucina, le ricette tradizionali e i vini prodotti nei dintorni. 

Località adatta a tutti coloro che desiderano prendersi cura del proprio benessere fisico, il paese sorge in un contesto ambientale esclusivo e ricco di suggestivi panorami. Il centro termale dispone di svariati servizi, per soddisfare ogni singola esigenza: massaggi, piscine e trattamenti, sono l'ideale per ritemprare e curare il proprio corpo, grazie ai benefici delle acque sotterranee.

santa cesarea terme

L'architetto milanese Emilio Corti ha realizzato il progetto dello stabilimento, insieme a quello di Villa Raffaella. La torretta di forma ottagonale, le terrazze e la balaustra con porticato sono gli elementi che caratterizzano lo stile liberty, in voga nell'Ottocento. La cosiddetta Villa Sticchi, con la sua grande cupola, rappresenta uno degli edifici più identificativi del comune pugliese. L'elegante architettura dai richiami orientali, gli arabeschi e i motivi naturali decorano le facciate esterne, distinte in due livelli. Da ammirare la pregiata lavorazione della pietra, frutto delle maestranze artigianali locali e la ricca pavimentazione, realizzata in mosaico.

La Chiesa Madre del Sacro Cuore è l'edificio religioso più rilevante del borgo, l'intero spazio è suddiviso in tre navate mentre la facciata principale ha linee semplici ed è decorata da un rosone. L'antico complesso, risalente al XIV secolo, è stato abbattuto in epoche recenti per costruire la nuova struttura.Testimoni di un antico passato sono le torri d'avvistamento che si trovano dislocate lungo il litorale, come ad esempio: Torre Miggiano, Santa Cesarea, Minervino e Specchia di Guardi. Complessi militari costruiti durante il regno di Carlo V, erano impiegati per controllare e difendere la costa, da possibili attacchi navali e invasioni.

La bellezza naturalistica rende Cesarea Terme un posto amato per tutti gli appassionati del mare. Grotte, piccole calette e limpidi fondali offrono numerose possibilità per organizzare interessanti escursioni, da fare in barca oppure a piedi. Da non perdere la Grotta della Zinzulusa, il nome deriva dal dialetto locale "zinzuli" che significa letteralmente stracci. All'interno si possono visitare tre differenti aree, costellate da numerose stalattiti e stalagmiti che accompagnano i visitatori lungo il percorso. Poco distante è possibile anche vedere la Grotta Azzurra, raggiungibile solo in barca, si caratterizza per il particolare riflesso di colore azzurro.

santa cesarea terme

Diversi fossili di animali e petroglifi, datati al periodo storico del Paleolitico, sono stati rinvenuti nella Grotta Romanelli, non molto grande ma ricca di fascino e mistero. Sempre in questo tratto vi sono scorci di notevole fascino, dove immergersi in un refrigerante bagno. Una stretta insenatura forma la Cala di Porto Miggiano e si trova anche l'omonima torre mentre più vicino al centro abitato si raggiungono facilmente, attraverso una caratteristica scalinata, le Piscine Naturali di Santa Cesarea Terme.

Un tempo impiegate come cave di tufo, oggi offrono uno scenario unico e impareggiabile. Il basso fondale trasparente e dalle intense tonalità smeraldine rende agevole e semplice la discesa a mare. Santa Cesarea Terme rappresenta sempre una località elegante e dall'atmosfera sofisticata, dove è possibile trascorrere le giornate in contesti paesaggistici di indubbio splendore e in tutta comodità.

Booking.com
Booking.com

booking.com

Newsletter

Sempre informati sulle ultime novità, sulle offerte, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Tweets

Autentici #borghi con un fascino senza tempo #edenpuglia https://t.co/meWUmbaH6i
Una #Puglia sconosciuta e affascinante, vi aspetta per iniziare un tour emozionante, alla scoperta del periodo medi… https://t.co/ndnghB1F2M
Gravina di Puglia è una delle località nel cuore della #Puglia, che racchiude in seno tesori inesplorati e affascin… https://t.co/i4V3Dkflds
Segui Eden Puglia su Twitter

Post Gallery

Posti da visitare vicino Otranto

Posti da visitare vicino Lecce   

Vacanze in Puglia al mare, dove andare

La Cattedrale di Foggia

Il Duomo di Otranto e i suoi segreti

I Messapi: i primi “salentini” della storia

Il Castello aragonese di Taranto, un guardiano della storia

Visitare Accadia, cosa vedere e cosa fare

Visitare Apricena, cosa vedere e cosa fare